Percorsi formativi

Strategie per gestire la performance, pianificare lo sviluppo, realizzare piani di compensation e di welfare: percorsi e strumenti per attrarre, trattenere e attivare i nostri collaboratori.

Descrizione

Inverno demografico, Yolo Economy, Great Resignation…la più grande emergenza energetica italiana è quella del Capitale Umano. In tutti i settori mancano le persone, l’energia umana indispensabile per sviluppare le imprese e l’economia. E ovunque le dimissioni sono in aumento: i lavoratori appaiono meno disponibili, meno motivati, aumenta la propensione a forme di lavoro ibride… smart working e non solo, e il denaro non basta più per attrarre e trattenere le persone. Per tale ragione, oggi più che mai e sempre di più in futuro, sarà indispensabile saper trovare e attrarre i candidati indispensabili per la propria azienda, inserirli in modo efficace, motivarli a mettersi in gioco, ingaggiarli nei propri progetti per averne la partecipazione convinta, e mantenerli in azienda una volta formati e resi esperti. Strumenti ed esperienze per gestire questo aspetto fondamentale di ogni impresa non mancano, ma spesso sono poco conosciuti o vengono utilizzati in modo non efficace. In questo modulo si farà un percorso finalizzato a fornire ai partecipanti gli elementi essenziali per identificare e impostare le politiche aziendali e gli strumenti operativi di gestione del Capitale Umano più adatti alle proprie specifiche esigenze.

Programma

·Il senso e l’obiettivo della Gestione del Capitale Umano: costruire un’alleanza di sviluppo reciproco tra impresa/imprenditore e lavoratori
· Comunicare i valori e gli obiettivi aziendali e coinvolgere nei risultati aziendali
· La retribuzione giusta. Come realizzare un sistema per retribuire in modo equo, sostenibile, motivante
· Costruire un sistema di orientamento ai risultati e di misurazione delle performance
· Il ruolo di riconoscimenti e premi
· Riconoscere e valorizzare il talento
· Progettare l’organizzazione a misura d’uomo
· Welfare aziendale e flessibilità organizzativa

Calendario

17 – 18 novembre 2023

Olbia | Jazz Hotel – via degli Astronauti 2

Docente

Roberto Corno

Roberto Corno nato nel 1962, padre di 7 figli, Consulente del lavoro dal 1994. Dopo un primo periodo di lavoro in azienda (Aermacchi, oggi Leonardo) e Pirelli, nei quali si è occupato di ricerca e selezione e di sviluppo organizzativo, divenuto Consulente del Lavoro si è occupato di sicurezza e igiene del lavoro, politiche retributive e sistemi premianti, head hunting, ricerca e selezione, sistemi di valutazione delle performance di organizzazioni pubbliche e private, politiche del lavoro, relazioni sindacali, ammortizzatori sociali ed amministrazione del personale. Ha partecipato alla redazione della Legge Biagi (D. Lgs 276/03) e della sua attuazione nonché alla redazione della normativa regionale lombarda in materia di mercato del lavoro. Ha insegnato nel master di I livello in tema di gestione del capitale umano istituito da LIUC nel 2005 e tenuto corsi presso l’Università di Modena e Reggio Emilia e presso numerosi altri enti di formazione. Autore di diversi testi in materia di selezione del personale e politiche del lavoro, nel 2019 e 2020 ha vinto il premio istituito dall’Osservatorio del Politecnico di Milano per la digitalizzazione delle attività di Consulenza del lavoro. Dal 2020 è partner di Studio Toffoletto de Luca Tamajo dove ha avviato e dirige la divisione Consulenza del Lavoro.